Chi siamo

Il DUOroboros si forma nel 2016 in occasione della collaborazione dei due musicisti con la CompagniahLombardi-Tiezzi al Piccolo Teatro Studio Melato di Milano. Con la medesima compagnia il duo si esibisce da allora su diversi palcoscenici italiani.
L’attività cameristica inizia all’interno delle iniziative di “Pistoia capitale italiana della cultura”. Successivamente il duo si esibisce tra gli altri alla Fondazione Luigi Tronci (Pistoia), all’Auditorium di Santo Stefano al Ponte Vecchio (Firenze) e al Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano 2018.
Nel 2017 i due musicisti ottengono la residenza artistica “Camere Contemporanee” del Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano dedicata al repertorio contemporaneo, esibendosi anche al Teatro dell’Opera di Firenze e all’Istituto di Cultura Italiana a Bruxelles.


Nel 2017 i due musicisti ottengono la residenza artistica “Camere Contemporanee” del Cantiere Internazionale d’Arte di Montepulciano dedicata al repertorio contemporaneo, esibendosi anche al Teatro dell’Opera di Firenze e all’Istituto di Cultura Italiana a Bruxelles.


La specificità della formazione risiede nello speciale accostamento tra il violoncello e le percussioni, il cui incontro rappresenta l’interazione di due elementi fondamentali della musica: il ritmo e la melodia. La percussione viene coinvolta sia nelle sue potenzialità più strettamente ritmiche sia in funzione armonica e melodica, con strumenti a suono indeterminato e determinato.

Bach Violoncello Vibrafono Voce

Risorsa unica del duo è l’impiego della voce di mezzosoprano della violoncellista che in alcuni brani canta e suona simultaneamente. Questo permette di sviluppare un dialogo a tre parti fra la melodia del canto, il basso del violoncello e la percussione, che ricopre allora ruoli tra l’armonia e il contrappunto.


Oltre a dedicarsi all’interpretazione di opere contemporanee originariamente scritte per i due strumenti, il duo si propone di sondare le diverse possibilità che l’insolita formazione offre, attraverso la rielaborazione ed esecuzione di brani dal repertorio classico e popolare.